Come iniziare nel modellismo statico: parliamo di kit

Come iniziare nel modellismo statico: parliamo di kit

Da appassionati di modellismo statico quali siamo, possiamo darvi un pò di dritte. Partiamo inanzitutto nel spiegare cos’è il modellismo statico:

è un hobby per alcuni, una passione per altri, un momento di relax per altri. Il modellismo statico è quell’arttività tramite la quale si riproducono oggetti, quali Auto, Moto, Mezzi Militari, Aerei, Figurini etc.. in scala.

Esiste anche il modellismo RC , cioè quello dinamico: il campo dell’RC è totalmente un altro mondo e rispecchia utilizzatori diversi. Gli appassionati di modellismo statico, in genere, sono persone a cui piace assemblare piccoli componenti in plastica e metallo, con una certa precisione e manualità.

Esempio di assemblaggio di un modellino in KIT

Parliamo di KIT

La scelta del kit. Ovviamente è del tutto personale, esempio io sono molto appassionato di moto e a casa ho una vasta collezione delle più svariate moto famose (MotoGP, Superbike, ma anche modelli strani e decisamente vintage), ma su internet si possono trovare kit che riguardano praticamente ogni cosa e ogni gusto: macchine, macchine da formula 1, macchine da rally, aerei, navi e molto altro !

In genere i kit sono forniti in scale standard, le più famose sono la 1:9, 1:12, 1:20, 1:24, 1:32, 1:43

Ovviamente se siete all’inizio della vostra ‘attività’ come modellisti, vi consiglio caldamente di iniziare con kit non troppo difficili o particolari: sarà brutto da dire, ma attenzione, perchè ho conosciuto gente che alla prima difficoltà ha perso tutto l’entusiasmo iniziale. Kit collaudati, magari che recensiamo noi su questo sito, vi daranno incastri precisi ed istruzioni chiare. Tanto per fare due nome, vi consiglio i due pricipali produttori, ove potrete trovare cataloghi vastissimi: Tamiya e Fujimi e sopratutto per tutte le tasche !

MODELLINI TAMIYA IN KIT

ULTIMI CONSIGLI IMPORTANTI

Potrà sembrare ovvio ma non lo è: ancora prima di pensare di immedesimarsi nella costruzione di un qualsiasi kit, bisogna disporre di una postazione di lavoro, meglio se spaziosa. Può sembra una banalità, ma mi ricordo il mio primo kit regalatomi da mio fratello nel Natale del 1992: ci mettemmo sul tavolo da cucina, per la gioia di nostra madre e tra mille pentole, piatti, forchette, tovaglie persi alcuni pezzi, mai più ritrovati (ma forse avrei dovuto guardare nei cappelletti :D) … Ricordate anche di avere sufficiente illuminazione e una buona aerazione: molti prodotti che userete sono comunque prodotti chimici, bisogna fare attenzione a non inalare alcuna sostanza ! Ultimo punto, infine, nonchè consiglio spassionato: rimediatevi dei contenitori per sistemare attrezzatura e altre parti. Le cassettine da pesca, ad esempio, sono le migliori: ogni vostro strumento sarà a portata di mano: cutter, matite, penneli, righelli, forbici, pinzette e tronchesi..

Beh, non ci resta che augurarvi tante buone ore di costruzioni ! Mandateci le foto dei vostri modellini !